News / attualità

20 Aprile, 2018

Souldesigner, studio di Hybrid Design con sede a Milano e a New York, ha collaborato con Gruppo Peroni Eventi per la realizzazione di una experience immersiva finalizzata a rappresentare l'ingegnosità, il design e la versatilità del Pen + Ellipse di Moleskine in occasione della Milano Design Week 2018.

Souldesigner ha applicato la propria metodologia e le proprie innovative tecnologie nell'ambito del digital design per la creazione di un affascinante viaggio nel cervello umano: “Consciously Creative”, un progetto ad elevato contenuto tecnologico per il lancio dello Smart Writing System di Moleskine.

Il racconto si snoda attraverso una poetica metafora che proietta i visitatori nei due emisferi cerebrali - emozionale e razionale - impegnati nel processo creativo alla base delle idee.

L’area emozionale è il primo spazio che si incontra nel percorso. E’ pensata per ricreare un ambiente che avvolge e cattura in maniera totale, in cui sulle pareti prendono vita le idee e i concetti. Lo spazio è buio, per creare un’atmosfera completamente opposta allo spazio successivo. Lungo le pareti si alternano e prendono vita gli sketch e i disegni, che non sono statici ma reagiscono alla presenza delle persone.

Le pareti si animano attraverso due tipi di interazione. La prima rileva la vicinanza della mano alla parete, aprendo la superficie di disegno con una sorta di particellare brillante che altera l’immagine, rappresentando la scintilla dell’idea. La seconda rileva il passaggio delle persone, i disegni che appaiono si muovono lentamente sulle pareti cambiando colore, si avvicinano alle persone, simulano di seguirle.

“Questo percorso esperienziale, qui pensato con un’anima artistica più che commerciale e di business, vuole in realtà essere uno spunto per il futuro del retail in quanto magnificazione del racconto di brand e dei suoi prodotti attraverso inedite modalità di fruizione”. Racconta Samuele Franzini, fondatore di Souldesigner. “Da tempo studiamo dei progetti digitali che non si limitino alla spettacolarizzazione del singolo evento ma che possano creare un valore aggiunto per i marchi che vogliono trovare nuovi format per i propri punti vendita, in linea con i trend più attuali del settore. Abbiamo voluto immaginare questa installazione per Moleskine come un cloud, un contemporaneo contenitore di idee e pensieri delle persone.

Nell'ottica di progettazione user-centrica, che ci contraddistingue, abbiamo valorizzato proprio loro - le persone - in quanto veri protagonisti insieme alla loro creatività. Quando un brand vuole spostarsi verso la multicanalità, soluzioni user-centriche di questo tipo, declinate in un’ottica di shopping experience, sono molto importanti specialmente in ambito retail”. ')}

Articoli correlati

We Are Social apre una nuove sede ad Amsterdam

03 Agosto, 2022

We Are Social prosegue nel suo percorso di crescita internazionale, annunciando l’apertura della nuova sede...

Continua a leggere

Fkdesign firma la campagna “Piccoli gesti” per Greenatural

03 Agosto, 2022

Il progetto lancia un appello ad agire nel quotidiano per cambiare il futuro del pianeta...

Continua a leggere

Snam rinnova l’incarico a OMD per la gestione delle attività di comunicazione

01 Agosto, 2022

A seguito di una procedura di gara che nelle ultime settimane ha visto il coinvolgimento...

Continua a leggere

La Territoriale UNA Triveneto si immerge nell’esperienza del metaverso

01 Agosto, 2022

“Quali sono le reali opportunità del mondo metaverso? Quali sono le sue aspettative e quali...

Continua a leggere