News / attualità

06 Giugno, 2018

Il 13 novembre 2017 è una data che passerà alla storia del calcio italiano. Un ricordo che rimarrà indelebile negli occhi e nei cuori dei tanti tifosi che hanno sperato fino all’ultimo che l’Italia facesse il miracolo. Un miracolo che non c’è stato. Il pareggio contro la Svezia e la mancata qualificazione dell’Italia ai Mondiali hanno il sapore amaro delle lacrime di Gigi Buffon: per lui non ci sarà il sesto Mondiale.

“Da quel giorno non ride più” – sono queste le parole, arricchite dall'ironia di Birra Moretti, con cui Baffo Moretti introduce il primo dei due spot di 15’’, on air da domenica 3 giugno, dedicati alla promozione “Fai ridere Gigi Buffon”, che invita i tanti tifosi degli azzurri a far tornare il sorriso al campione dopo la delusione della mancata qualificazione.

Sul pack, disponibile in edizione limitata, spicca l’autografo di Gigi Buffon e l’invito a contattare il 391.7054053 presente sulla back label - con sms, Whatsapp o chiamata - per strappare un sorriso all’ex capitano della Nazionale. I contributi più divertenti saranno pubblicati all'interno di una landing page dedicata sul sito www.birramoretti.it.

Inoltre, all’acquisto di 9€ di Birra Moretti con scontrino unico, in omaggio il pallone Birra Moretti autografato da Gigi Buffon. Quello stesso pallone che, nel secondo spot dedicato all’iniziativa, porta in campo per giocare la classica partitella tra amici. Perché si sa, “Nel Paese coi Baffi il pallone lo porta Gigi”, mentre Baffo è pronto con il fischietto per arbitrare.

Su Facebook, il compito di far ridere Gigi Buffon spetta a un trio comico irriverente: Gli Autogol. Chi meglio di loro, con l’ironia che li contraddistingue, può riuscire a fargli tornare il buon umore? Gag, meme, video virali: chissà che tattica useranno per raggiungere l’obiettivo. Per scoprirlo basterà seguire il loro profilo https://www.facebook.com/GliAutogol/.

Nel canale Ho.Re.Ca., per la prima volta, sarà disponibile una magnum da esposizione da 1,5l di Birra Moretti, con couvette personalizzata, e autografata da Gigi Buffon.

La creatività degli spot è a cura di Armando Testa. L’agenzia Mediavest ha curato la pianificazione della campagna tv.

Guarda il video

Credits:

Direzione Creativa Esecutiva: Michele Mariani

Direzione Creativa Digital: Flavio Fabbri

Branded Content: Jacopo Morini, Fabiano Pagliara

Direzione Creativa: Andrea Lantelme, Federico Bonenti

Team Creativo: Tommaso Casarini, Stefano Arrigoni

Direttore Clienti: Emanuele Cason

Account Senior: Emanuele Cicogna Mozzoni

Account Digital: Cristina Castelli

Tech Lead: Marco Savojardo

Casa di Produzione: The Family

Produttore Esecutivo: Stefano Quaglia

Producers: Tommaso Haimann

Assistant producer: Veronica Pegoraro

Regia: Vesa Manninen

Direttore della Fotografia: Tuomo Virtanen

Prod manager: Federico Luiselli

Post producer: Simone Barbella

Montaggio: Marco Bonini

Post produzione: Iggy post

Musiche: Roberto Marcucci

Azienda /marca: HEINEKEN Italia S.p.A.

Direttore marketing (cliente): Floris Cobelens

Group brand manager (cliente): Valentina Simonetta

Senior Brand manager (cliente): Elena Calderoni

Brand Manager (cliente): Davide Battaglia Brunaccini

Junior Brand Manager (cliente): Rachele Pellegrini, Ilaria Bianco ')}

Articoli correlati

We Are Social apre una nuove sede ad Amsterdam

03 Agosto, 2022

We Are Social prosegue nel suo percorso di crescita internazionale, annunciando l’apertura della nuova sede...

Continua a leggere

Fkdesign firma la campagna “Piccoli gesti” per Greenatural

03 Agosto, 2022

Il progetto lancia un appello ad agire nel quotidiano per cambiare il futuro del pianeta...

Continua a leggere

Snam rinnova l’incarico a OMD per la gestione delle attività di comunicazione

01 Agosto, 2022

A seguito di una procedura di gara che nelle ultime settimane ha visto il coinvolgimento...

Continua a leggere

La Territoriale UNA Triveneto si immerge nell’esperienza del metaverso

01 Agosto, 2022

“Quali sono le reali opportunità del mondo metaverso? Quali sono le sue aspettative e quali...

Continua a leggere