News / attualità

25 Ottobre, 2021

Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale di Milano che si è svolto in Bocconi il 12 e 13 ottobre, è stato il luogo ideale per ufficializzare i progetti realizzati attraverso il bando 2020-21 di riqualificazione degli spazi in disuso e per lanciare il nuovo bando 2022 intitolato “Da Spazi e Luoghi Sostenibili”.

Progettisti, comunità locali, sociali e ambientali, di tutto il territorio nazionale, si stanno impegnando nella redazione dei progetti che verranno selezionati entro la fine di gennaio e realizzati nell’anno grazie al contributo di Mondoffice. Molte e tutte interessanti sono le realtà da riqualificare e a cui dare nuova vita: Mondoffice vuole fare la sua piccola parte con questo progetto, distintivo della propria identità e delle proprie competenze.

Gli obiettivi di questo impegno sono descritti nell’attuale catalogo autunnale ed espressi sinteticamente nel claim di copertina: “Riconvertire, Rinnovare, Rifondare". Per un futuro etico e sostenibile, persone e ambiente sono centrali anche nel business.

"Da tanti anni come azienda ci occupiamo di progetti a favore delle comunità, ma il progetto di riqualificazione Da Spazi a Luoghi mi sta particolarmente a cuore, in quanto distintivo della nostra identità e delle nostre competenze. Nato dal nostro DNA, ci ha permesso di mettere a disposizione della comunità le nostre competenze di progettazione e arredo, acquisite in più di 30 anni di vita. Socialità, relazioni umane, rispetto del nostro ambiente sono gli obiettivi che ci animano. Per questo è stato un onore rappresentare Mondoffice al Salone all’evento Smart community per smart city, assieme a realtà aziendali eccellenti come Illimity e Agos" ha dichiarato Paola Pezzia Fornero, HR Manager Mondoffice.

Nel 2020, Mondoffice, in collaborazione con il Comune di Valdilana, ha avviato un progetto per la riqualificazione degli spazi all’interno di un edificio storico con l’obiettivo di creare una sede per l’incontro della Comunità (la nuova sede Cissabo, il Consorzio Intercomunale dei Servizi Socio Assistenziali del Biellese Orientale, un luogo di ascolto e di supporto alla comunità e a chiunque ne abbia bisogno). Sulla base di questa esperienza, a settembre 2020 l’azienda ha lanciato il bando “Da Spazi a Luoghi” per cercare sull’intero territorio nazionale spazi dimenticati che potessero trovare nuova vita come spazi pubblici significativi per le comunità locali. Sono pervenute 243 domande e sono stati selezionati due progetti: Linee di rigenerazione, proposta dall’associazione Spazi Indecisi (Forlì) e Recupero del Centro You&Me2, proposto dalla Cooperativa sociale Mosaico di Catania. Progetti diversi ma che vanno nella stessa direzione: restituire spazi alla comunità per l’aggregazione e l’educazione per contribuire alla costruzione di un futuro più sostenibile, con al centro il benessere delle persone, coerentemente alla mission di Mondoffice.

Il finanziamento a Spazi Indecisi di Forlì permetterà di creare nell’area de I Portici un parco giochi pubblico “inclusivo” accessibile. Saranno inoltre piantati piccoli alberi e arbusti per rendere più verde e piacevole l’area, creando un luogo accogliente per famiglie e attività laboratoriali in contrasto alla povertà educativa. Il finanziamento permetterà anche di fare piccoli interventi su Ex Atr, l’ex deposito delle corriere da cui il progetto "Linee di Rigenerazione" parte e si dirama in città. Il piazzale interno, una volta adibito a parcheggio degli autobus, verrà reso più funzionale ed ospitale grazie all’installazione di rampe per disabili, un campetto multigioco, il miglioramento dell'illuminazione e il recupero della facciata interna per ritrovare una maggiore dimensione pubblica dello spazio.

Insieme alla Cooperativa sociale Mosaico di Catania, Mondoffice ha ridato vita ad un centro aggregativo realizzato in un immobile sottratto alla mafia e destinato a bambini e adolescenti provenienti da nuclei familiari svantaggiati. Il centro, che versava in uno stato di trascuratezza, ha visto un’importante azione di ripristino sia della struttura che delle sue attività didattiche. Mondoffice ha contribuito a creare un’aula di digitalizzazione e una sala interattiva multimediale che potrà essere utilizzata anche come laboratorio.

Per approfondimenti https://www.mondoffice.com/da-spazi-a-luoghi_cms_000274.html

Firma il video dell’evento, la scelta strategica della partecipazione all’evento e la progettazione Swan&Koi, l'impresa di comunicazione Benefit con sedi a Milano e Bologna, associata a UNA, ASSOBENEFIT e CONFINDUSTRIA INTELLECT.

Articoli correlati

“La felicità ritrovala qui” Il claim della campagna pubblicitaria della Valle d’Aosta per l’inverno 2022/2023 firmata da White Red & Green

01 Dicembre, 2022

Oggi, giovedì 1° dicembre 2022, nella sala conferenze della Biblioteca regionale BrunoSalvadori, l’Assessorato dei Beni...

Continua a leggere

Tuttofood sceglie Agenzia Yes! S.p.A per la digital strategy 2023

30 Novembre, 2022

TUTTOFOOD, la fiera b2b per l’ecosistema agro-alimentare, punto di riferimento nazionale e internazionale, ha scelto...

Continua a leggere

Telefono Azzurro, dalla parte dei bambini 35 anni in un racconto di Armando Testa.

30 Novembre, 2022

Telefono Azzurro racconta i suoi 35 anni di attività a supporto dell’infanzia e dell’adolescenza nella...

Continua a leggere