News / sala stampa

13 Ottobre, 2022

La candidatura al premio è possibile fino al 22 ottobre

Sono ufficiali i nomi dei componenti della giuria Executive dell’XI edizione L’Italia che Comunica – IMC, il premio promosso da UNA, Aziende della Comunicazione Unite.

L’Executive Jury, guidata dalla Presidente Simona Maggini, ltaly Country Manager di WPP & CEO di VMLY&R Italy, assegnerà 13 premi di categoria tra le campagne finaliste, oltre a 4 premi a personaggi che si sono distinti del mondo della Cultura, Cinema, Musica e Sport e il nuovo premio L’Italia che comunica Valori, per campagne di comunicazione dedicate a inclusività, diversità, sostenibilità, responsabilità sociale e purpose. Tutte le agenzie di comunicazione italiane possono iscrivere al premio i propri progetti creativi di punta e campagne entro il 22 ottobre 2022.

L’Executive Jury è formata da professionalità consolidate e capaci di innovazione e dovrà svolgere come compito principale quello di individuare un coefficiente di extra-qualità nei progetti che si distinguano per creatività, strategia, esecuzione e risultati.

Qui di seguito, l’elenco dei partecipanti all’Executive Jury del premio l’Italia che Comunica XI Edizione (in ordine alfabetico per cognome):

  • LUCA ALTIERI - Direttore Marketing Europa, IBM
  • CARLO COLPO - Group Marketing Communication Director and Brand Home Director, LAVAZZA
  • LAURA DE CESARE - Product and Digital Communication Manager, EON
  • DESIRÈE FERRARI - Global Senior Manager Shopper and Consumer Content, THE COCA-COLA COMPANY
  • GIULIO RAVIZZA - Chief Marketing & Communication Officer, EOLO S.p.A.
  • MATTEO GORI - Global Mktg Director, BARILLA
  • JORDI GUITART - Marketing Director, DANONE
  • ERIC JOSELZON - CEO, CONFORAMA
  • LUCA MARIGO - Direttore Marketing e Vendite, GARDALAND
  • ANDREA POLO - Communication Director FACILE.IT
  • FRANCESCA SANSÓ - Marketing Director, Gbfoods (Gallina Bianca STAR)
  • FRANCESCA SARTORI - Marketing Operation Manager, PORSCHE
  • GIOVANNA SOLITO - Marketing Director, GALBUSERA
  • CLAUDIO STEFANI GIUSTI - Owner and CEO Aceto Balsamico Giusti, ACETAIA GIUSTI 1605
  • COSTANZA TAROLA - Head of brand Adv and content, ENEL

ISTITUZIONI:

  • STEFANO BOLOGNINI - Assessore allo Sviluppo Città Metropolitana, Giovani e Comunicazione
  • ELENA SACCO - Director IED
  • RAFFAELE PASTORE - Direttore Generale UPA

SPONSOR E MEDIA PARTNER:

  • MONICA LAZZAROTTO - Co-Founder and Director, YOUMARK
  • ALESSANDRO MAGGIONI - Managing Director, DCA Italy
  • VITTORIO PARAZZOLI - Director, DAILY MEDIA

“Partecipare a L’Italia Che Comunica è importante perché è una occasione di visibilità per le aziende della comunicazione italiana, arricchisce tutta la industry e consente di misurare il nostro lavoro in modo concreto e oggettivo”, afferma la Presidente Simona Maggini. “È importante riconoscere che il mondo della comunicazione ha una rilevanza culturale ed economica consistente nel nostro Paese e per questo merita attenzione e rispetto a compensazione del grande lavoro quotidiano di tutti coloro che vi appartengono”.

“L’Italia che Comunica è un premio che rappresenta molto bene il tessuto creativo del nostro paese: con le sue 13 Categorie, copre tutti gli aspetti del mondo della comunicazione, dando una collocazione precisa e di qualità alle campagne candidate”, afferma Salvo Ferrara, CEO e Founder di FMedia srl Società Benefit, a capo del comitato organizzatore del Premio. “Vogliamo trasmettere la nostra fede e fiducia nel mondo della comunicazione italiana, dando una visibilità meritata ai creativi di tutte le aree che compongono questo settore”.

La cerimonia di premiazione è prevista per il 5 dicembre 2022 presso l’hotel Four Season di Milano.

Articoli correlati

Al via IF!Festival della Creatività

08 Novembre, 2022

Pochi giorni all’inizio di IF! a BASE Milano, il Festival Della Creatività che dal 2014...

Continua a leggere

Dal Consiglio Direttivo UNA: nuovo ingresso in associazione

17 Ottobre, 2022

Si è tenuta giovedì 13 ottobre la seduta del Consiglio Direttivo di UNA presso la...

Continua a leggere