News / attualità

14 Marzo, 2018

Maalox torna in comunicazione con Publicis Italia e uno spot che comunica la completezza dell’offerta di marca con il nuovo claim: “Non farti fermare dai problemi di stomaco”. A seguito dello spot di Maalox Plus, per bruciore e i sintomi correlati, Maalox rilancia Maalox RefluRapid, il prodotto rapido e specificamente indicato per il reflusso, che inizia ad agisce in 3 minuti.

Nello spot Maalox Plus il protagonista maschile si trova davanti una serie di ostacoli, dei muri che gli sbarrano la strada, il primo è il bruciore, un muro di fiamme. Il dolore è il successivo fatto di cactus spinosi e pungenti, l’iperacidità è un muro di fiammiferi, il gonfiore è formato di palloni, la cattiva digestione un vero e proprio muro di mattoni. L’uomo riesce a superare tutti questi sintomi grazie a Maalox Plus, ritrovandosi dopo aver oltrepassato tutti gli ostacoli a poter gustare di nuovo un pasto nel ristorante dove arriva a sedersi.

Grinta e dinamicità supportano l’efficacia di Maalox Plus come soluzione 5 in 1, contro bruciore e dolore, iperacidità, gonfiore e cattiva digestione.

E se il sintomo è il reflusso? Ecco che entra in gioco Maalox RefluRapid.

Una donna si avvicina allo stesso ristorante accusando un dolore di stomaco che le risale verso la gola, è il reflusso. Così mentre sta per entrare nel locale vede ergere davanti a sé un muro di acido ribollente, un muro insormontabile che le impedisce di andare avanti.

Ma lei ha in borsetta una bustina di Maalox RefluRapid che prende subito, e così il muro che le si parava di fronte si abbassa subito a terra dissolvendosi velocemente, così da poter essere superato con un semplice saltello.

La donna raggiunge le amiche che la aspettano nel ristorante sorridente e allegra, a sintomo scomparso tornando a godersi la vita e la socialità.

Maalox RefluRapid inizia infatti ad agire in 3 minuti, come dice il claim di prodotto: “Rapidità contro il reflusso”.

Come nello spot Maalox Plus suggestivi effetti speciali sono protagonisti della comunicazione e la rendendo accattivante e coinvolgente esaltando tanto i problemi quanto la loro soluzione, insieme ai prodotti e all’atteggiamento dei protagonisti che, conoscendo la soluzione ideale per loro, possono affrontare questi ostacoli con determinazione o spensieratezza, sicuri di tornare sempre a trovare benessere e sorriso.

Il team Publicis che ha curato la campagna è composto da Michela Talamona e Fabrizio Tamagni, Associative Creative Directors, Renzo Mati Associative Creative Directors e copywriter, Mattia Mingardo art director.

La Direzione creativa esecutiva è di Bruno Bertelli e Cristiana Boccassini.

Guarda il video

Credits:
Agenzia: Publicis Italia
Global Chief Creative Officer Publicis WW & CEO Publicis Italy: Bruno Bertelli
Chief Creative Officer: Cristiana Boccassini
Associate Creative Director: Fabrizio Tamagni, Michela Talamona, Renzo Mati
Copywriter: Renzo Mati
Art Director: Mattia Mingardo
Client Service Director: Barbara Busca
Account: Arianna Di Marco
Senior Strategic Planner: Guglielmo Pezzino
Producer: Matilde Bonanni
CdP: Bedeschifilm
Executive Producer: Federico Salvi
Regista: Max Rocchetti
D.O.P.: Matteo Linguiti
Direttore di Produzione: Lorenzo Calzeroni
Aiuto Regia: Alberto Poli
Cliente: Sanofi
Marketing Manager: Francesca Brandolini
Group Brand Manager: Luca Mazzier
Brand Manager: Marco Stainer

Articoli correlati

Gruppo Eprcomunicazione: i rinnovi e i nuovi incarichi superano 3,1 milioni di euro

21 Febbraio, 2024

Eprcomunicazione S.p.A. (EGM: EPRB), azienda di comunicazione e relazioni pubbliche con forte connotazione digitale, quotata...

Continua a leggere

This Is Ideal ancora on air con la nuova campagna Bioscalin e Beatrice Venezi.

19 Febbraio, 2024

Al via la campagna “La forza crea bellezza”, il nuovo capitolo della comunicazione Bioscalin con...

Continua a leggere

Inside: specialisti e AI avanzata al servizio delle aziende

19 Febbraio, 2024

L'intelligenza artificiale sta rivoluzionando il panorama della comunicazione e del marketing, portando a rivisitare numerosi...

Continua a leggere