News / sala stampa

28 Maggio, 2021

Emanuele Nenna, Presidente di UNA – Aziende della Comunicazione Unite – circa la questione Audipress – Audiweb: “Alla luce della posizione emersa dal consiglio direttivo di UPA in merito alla fusione Audipress - Audiweb, e delle inaspettate dimissioni del direttore generale Vittorio Meloni, con cui l’Associazione ha sempre avuto una proficua collaborazione, UNA – Aziende della Comunicazione Unite – ha deciso di convocare in una riunione straordinaria il Consiglio di Presidenza e il Media Hub per definire una propria linea strategica e valutare le azioni conseguenti. La data definita è quella del 3 giugno.
Come noto, UNA rappresenta oltre il 90% delle agenzie media italiane, che sono i primi utilizzatori del sistema delle Audi. La fusione tra Audipress e Audiweb -fortemente voluta da UNA stessa – rappresenta un passaggio indispensabile per l’evoluzione del sistema complessivo delle Audi.
Lo stop al progetto, se non immediatamente seguito da una ripresa dei lavori mirata a risolvere i problemi tecnici emersi, rischia di impattare gravemente sull’intero sistema, penalizzando tutti i singoli attori: clienti investitori, agenzie, editori. UNA si impegnerà, quindi, perché venga ripreso urgentemente un confronto strutturato con tutte le parti in causa”.

Articoli correlati

La digitalizzazione delle PMI italiane passa da UNA e Google

18 Maggio, 2021

Il 27 maggio l’evento virtuale di business matching per fare formazione e networking e guidare...

Continua a leggere

Cda Rai: criteri certi di selezione, colloquio conoscitivo e graduatoria pubblica per liberare la Rai dai Partiti

06 Maggio, 2021

La proposta di Camillo Ricci, candidato al cda Rai, in una lettera alla Presidente del...

Continua a leggere

Andrea Poretti è il nuovo rappresentante territoriale per la Lombardia di UNA

04 Maggio, 2021

Il valore aggiunto delle agenzie digitali nell’economia italiana si attesta sui 27,6 miliardi di euro,...

Continua a leggere

La comunicazione si afferma come driver essenziale nel Retail: i dati della ricerca UNA

29 Aprile, 2021

1 italiano su 2 influenzato all’interno del punto vendita e il phygital si conferma decisivo come...

Continua a leggere