News / attualità

05 Maggio, 2020

Pubblimarket2, agenzia con sede a Udine diretta dall’AD Giacomo Miranda e dal Presidente e responsabile strategico del Gruppo Francesco Sacco, annuncia un nuovo ed importante incarico: Calligaris, marchio internazionale di mobili di design, dopo una consultazione che ha coinvolto diverse agenzie italiane di caratura internazionale, ha scelto proprio la creatività di Pubblimarket2 per la release della nuova campagna adv che supporterà il rebranding del marchio.

La richiesta: ampliare e interpretare il concetto “My Home”, che si veste di nuovi significati legati al modo di vivere la casa, sempre più vicini a stile e personalità dell’individuo, diventando così coinvolgente e desiderabile. Inoltre, riuscire ad associare il mondo del lifestyle al mondo design e arredo, rendendo emotivamente coinvolgente l’immagine e la personalità di marca. “My life, my style

La risposta di Pubblimarket2 ruota tutta intorno al concept “My life, my style”, così come spiega Alberto Di Donna, Direttore Creativo di Pubblimarket2: “New York, Milano, Londra, Tokyo: ogni città ha il suo stile, ogni personalità il suo look, ognuno di noi ha il suo modo di esprimersi e lasciare nel mondo un’impronta personale. Abbigliamento, gestualità, idee, abitudini e persino il luogo dove viviamo: tutto concorre a determinare il nostro stile, un total look che si estende al di fuori dei confini del nostro corpo per dare vita a un ambiente che ci somigli e racconti qualcosa di noi”.

Il planning
Pubblimarket2 ha gestito sia la parte di shooting (scegliendo location, partner per la fotografia, videomaker e modelli), sia la produzione dei diversi format pubblicitari (pagina singola e doppia, banner affissioni, video per social ads e Google ads), per 3 dei 4 soggetti di campagna: Pure, Natural e Urban. Il quarto soggetto, Glam, verrà prodotto nei prossimi mesi. A questi si aggiunge uno short video che introduce il nuovo concept. La campagna verrà diffusa worldwide e la pubblicazione del primo soggetto avverrà ad aprile 2020 in USA, UK, Francia e Italia. Il planning è curato internamente.

I commenti
“Siamo molto felici di poter lavorare a fianco di Calligaris, un brand di spicco internazionale in costante crescita che si pone sempre più come trend setter nel settore dei mobili di design. Il nostro approccio e la vocazione internazionale del progetto, sono piaciuti molto al cliente che, oltre ad aver scelto la nostra creatività, ci ha affidato anche la produzione della campagna”, dichiara Giacomo Miranda.

Stefano Rosa Uliana, CEO del Gruppo Calligaris, aggiunge: “Pubblimarket2 è l’agenzia che meglio ha capito, fra tutte quelle che abbiamo contattato, cos’è la Calligaris e lo ha saputo riassumere in uno scatto che è diventato l’ispirazione per produrre tutti i materiali che nei prossimi mesi sveleremo al mercato e che rappresentano esattamente il messaggio che volevamo trasmettere ai nostri clienti. Abbiamo lavorato molto bene insieme, con la giusta passione e sincronia ed abbiamo ottenuto un risultato di cui sono molto soddisfatto. Sono sicuro che nei prossimi mesi non mancheranno altre occasioni per continuare insieme a raccontare l’azienda”.

Credits
Direttore creativo
Alberto Di Donna
Copywriter: Paolo Lacchini
Interior photographer:
Beppe Brancato
Lifestyle photographer:
Adriano Cisani
Regia video: Paolo Gorgi
Art director:
Barbara Zorzi

Fonte Daily Media

Articoli correlati

We Are Social alla Milano Digital Week: appuntamento il 28 maggio con “WTFuture / Podcast Edition”

27 Maggio, 2020

La settima edizione di WTFuture, il format di eventi ideato da We Are Social per discutere i...

Continua a leggere

Canali&C accompagna Ceetrus Italy nel piano di comunicazione cross mediale per la riapertura dei centri

27 Maggio, 2020

CEETRUS Italy ha definito insieme a Canali&C, già agenzia e storico partner per la comunicazione e marketing del...

Continua a leggere

Havas pr e SWG insieme per analizzare come il target over 65 affronta il Covid-19 e la riapertura

27 Maggio, 2020

Il target dei nuovi boomers è tra le fasce della popolazione maggiormente colpite dall’emergenza Covid-19...

Continua a leggere