News / sala stampa

29 Gennaio, 2020

La Federazione, fondata dall’unione di 4 pilastri come ASSIRM, Associazione Italiana Ricerche di mercato, ASSOCONSULT, Associazione delle Imprese di Consulenza di Management, ASSOREL, Associazione delle Imprese di Comunicazione e Relazioni Pubbliche e UNA, Aziende della Comunicazione Unite, è un interlocutore forte e strategico all’interno del mondo Confindustriale, grazie ad un programma centrato sulle priorità delle aziende dei servizi ad alto valore aggiunto e alla capacità di aggregare le principali associazioni di settore che oggi rappresentano circa 300 aziende associate.

Oggi Donatella Consolandi passa il testimone della Presidenza a Saverio Addante, a cui è stato affidato -con voto unanime della Giunta- il mandato di guidare il nuovo corso della Federazione.

La prima sfida per il neo-Presidente sarà quella di definire un percorso strategico di medio periodo per valorizzare l’intera filiera dei servizi professionali alle imprese, il cui ruolo risulta ancora sottovalutato rispetto all’impatto che le stesse possono avere nella creazione di valore per l’industria e per l’intero Paese.

“Essere a capo della Federazione che rappresenta la comunicazione, la ricerca, la consulenza e il web publishing è per me un grande onore” dichiara Saverio AddanteOggi ringrazio i colleghi, che in rappresentanza delle quattro Associazioni federate hanno sostenuto la mia candidatura e ringrazio Donatella Consolandi che mi lascia il timone dopo due mandati di eccellente lavoro alla guida di Confindustria Intellect. A tutti voi dico grazie, ma soprattutto auguro in bocca al lupo, perché il prossimo anno sarà durissimo. Abbiamo condiviso grandi visioni, oggi abbiamo grandi progetti, ma anche tanto lavoro da fare, a cominciare dalla battaglia per il nuovo contratto di lavoro che, finalmente, possa riconoscere le specificità del nostro mestiere e del nostro settore, sino ai rapporti con Confindustria e con il Governo. Ad maiora!!!”

Il primo appuntamento pubblico di Confindustria Intellect è previsto all’interno dell’evento Connext, in programma a Milano dal 27 al 28 febbraio.

Articoli correlati

Live o non live? Questo il dilemma al centro del prossimo webinar realizzato da UNA e Live Hub

19 Maggio, 2020

Da tempo si discute dell’evoluzione degli eventi e mai come ora il dibattito si fa...

Continua a leggere

Incontro UNA - PRHUB: Quanto ambiente nel Covid-19, quanto ambiente dopo?

15 Maggio, 2020

L’importanza della sostenibilità ambientale nella pandemia e nel dopo-pandemia è il tema del terzo appuntamento...

Continua a leggere

Incontro UNA - PRHUB: La salute per ripartire, ripartire dalla salute.

12 Maggio, 2020

La comunicazione delle imprese della salute nell’era Covid è il tema del secondo appuntamento dei...

Continua a leggere

Le aziende della comunicazione e la ripartenza: le evidenze dell’indagine UNA

11 Maggio, 2020

Le parole chiave rimangono smart working e sicurezza per i dipendenti. A pagarne le conseguenze...

Continua a leggere