News / attualità

10 Aprile, 2019

Un’ondata di razzismo ha invaso il nostro Paese negli ultimi tempi, lo vediamo soprattutto sui social, con video, commenti e atteggiamenti sempre più razzisti. I numeri di video online con contenuto razzista, commenti xenofobi e atteggiamenti ostili nei confronti degli stranieri sono paurosamente sempre più alti e hanno contribuito a rendere il mondo dei social network un posto assai peggiore rispetto a qualche tempo fa, visto che per spargere odio, oggi basta una semplice connessione.

Ecco perché Rolling Stone e l’agenzia Serviceplan Group hanno pensato di colpire proprio il principale strumento d’odio dei razzisti italiani, la loro connessione dati, con un’operazione e una modalità senza precedenti che ha bruciato tutti i loro giga del traffico dati mensile: BURN RACIST GIGA.

Come è stato possibile? Nelle scorse settimane è andata online una landing page che ospitava i video con contenuti razzisti più visti in Italia.

Il minisito – creato esclusivamente per l’operazione Burn Racist Giga – è stato pubblicizzato sui social targettizzando tutti coloro che odiano le facce di un altro colore, con l’accortezza di farlo in “dark” per evitare di coinvolgere i non razzisti. Dal minisito era possibile vedere i video solo con connessione mobile e non wi-fi e il loro peso era altissimo rispetto alle classiche clip, dunque tutte le visualizzazioni fatte sul minisito hanno bruciato i giga dei razzisti o li hanno costretti a pagare parecchio a fine mese.

Un hacktivismo che ha portato centinaia di razzisti lontani dai social per un bel po’, e bruciato migliaia di giga e soprattutto reso internet un posto migliore: senza traffico dati mensile i razzisti non sono potuti tornare online a spargere odio, nei commenti e con i loro video.

Rolling Stone ha lanciato Burn Racist Giga, e insieme all’agenzia Serviceplan Group svela oggi l’operazione al pubblico e lo fa con un videocase che coinvolge diverse celeb del mondo dello spettacolo e non, che sostengono questa iniziativa: Mahmood, Dario Franceschini, Tommaso Paradiso, Tommy Kuti, Carolina Crescentini, Matilda De Angelis, Pierluigi Pardo, Fiorello e tanti altri.

Guarda il video

Credits:

Client: Rolling Stone Italia

Rolling Stone: Alessandro Giberti, Davide Da Rold, Matteo Zampollo

Agency: Serviceplan Group Italia

Partner: Alessandro Pierobon

Executive creative director: Oliver Palmer

Creative Directors: Pas Frezza, Luca Iannucci

Art Director: Max Bratti, Matteo Busti

Copywriter: Vittorio Giannotti

Account: Ginevra Galletti

PR: Roberta Seneci

Innovation Team: Lorenz Langartner, Franz Roppischer

Web Development: Marco Pietribiasi, Luca Cancelliere, Daniel Kuhnlein (Develon)

Pumping Video: Neverest

Media: Vittorio Bucci, Irene Carta, Nicola Poggi (Mediaplus)

Social Media Management: Michele Lorenzi, Camilla Malacarne (Plannet)

Cdp: Oltrefargo

Executive Producers: Federico Mazzola, Nicolò Dragoni

Director: Alessio Fava

DOP: Tommaso Terigi

Sound Design: Guido Smider

Stylist: Giulia Revolo

Set Designer: Francesco Boerio

Colourist: Daniel Pallucca

Motion graphics artist: Gianmarco Gaviani

Vfx Supervisor: Chiara Feriani

Production manager: Roberto Santorsola

Music: Disclosure

Record: Universal

Supply of equipment: telequale.it

Artistic supervisor and cast: MoveOn Milano

Performers: Gianluca Catanzaro, Michael Rossi, Agnese Acheampong, Laura Capelli, Deghi Sverzut

Choreographer: Ernald Matoshi ')}

Articoli correlati

Asiago DOP protagonista della ripresa con la nuova campagna Tv, radio, carta stampata e digitale di Milk Adv

29 Maggio, 2020

Il Consorzio Tutela Formaggio Asiago sceglie di giocare un ruolo attivo nella ripresa e avvia,...

Continua a leggere

Per Granarolo un packaging sempre più sostenibile: esordiscono sul mercato Yomo Natura e Yomo Extra con Publicis.

29 Maggio, 2020

Il rilancio del brand Yomo è curato da Publicis Italia. Granarolo S.p.A. presenta due importanti...

Continua a leggere

Studiowiki firma la nuova immagine di Jesolo destinazione turistica per la ripartenza

28 Maggio, 2020

Al principio era una lettera, la J. istituzionale della Città di Jesolo. La logo animation...

Continua a leggere

True Company e MR Digital insieme per comunicare le innovazioni tecnologiche per la didattica digitale

28 Maggio, 2020

MR Digital, player di riferimento nel mercato della scuola digitale, sceglie True Company per le...

Continua a leggere