News / attualità

11 Febbraio, 2022

“In uno scenario dove le possibilità per l’interazione e lo shopping sono sempre di più, il ruolo di agenzie come iProspect è sempre più fondamentale” il commento di Giacomo Capra, nuovo market director per l’Italia

Mentre il mondo si adatta alla vita nella nuova normalità, è tempo di tornare a pensare al futuro. Il nuovo report di dentsu international ‘Shopper DNA: The Future of Retail’, esplora come cambierà il settore globale del retail nei prossimi dieci anni e cosa questo significhi per i brand.

Il report si inserisce nel filone degli studi di dentsu volti a delineare per il marketing un quadro di lungo periodo. I primi anni '20 si stanno rivelando incredibili nel generare nuove e inaspettate forze sul mercato (a partire dalla digitalizzazione e remotizzazione crescente favorite dalla pandemia). Le dinamiche esaminate in questo report sono quelle che giocheranno un ruolo fondamentale e duraturo nel determinare la direzione dello scenario del Retail.

Sono quattro le principali tendenze che daranno forma al comportamento dei consumatori nel Retail nei prossimi dieci anni:

  • Universal Activism
  • Synthetic Society
  • Bigger Bolder Brands
  • The Human Dividend

Ciascuna delle tendenze identificate comporta implicazioni specifiche per i retailer. Esplorando le implicazioni sia a breve sia a lungo termine di ciascuna tendenza, Shopper DNA: The Future of Retail fornisce ai brand una struttura per costruire una strategia a lungo termine per rispondere al mondo post COVID-19 e garantire che possano rispondere efficacemente alle esigenze, agli atteggiamenti e ai comportamenti dei consumatori per il prossimo decennio.

Nel nuovo Retail, il media gioca un ruolo fondamentale: è una forza che può avere la funzione “critica” di riconnettere i brand alla “consumer journey” nel modo più significativo ed efficace. Può orientare tra le mille opzioni e opportunità che si hanno a disposizione oggi quando si vuole fare shopping.

Shopper DNA: The Future of Retail disegna il quadro di un nuovo mondo dove il ruolo di agenzie come iProspect è fondamentale” – commenta Giacomo Capra, dal 1° gennaio alla guida di iProspect Italia, a seguito della nomina di Simona Petti a Business Director di dentsu international. “Presidiare tutte le intersezioni tra cultura, contenuti, dati e tecnologia è ciò che ci consente di sfruttare ogni momento di contatto con il pubblico, per costruire un valore di marca che duri nel tempo. Le strategie di commerce multi-canale sono il core della nostra attività da tempo, come dimostrano tutti i progetti degli ultimi anni per i nostri clienti retailer e non solo”.

“Shopper DNA: The Future of Retail”: https://brands.dentsu.com/shopper-dna/home

Articoli correlati

Miele torna on air con una campagna dedicata alla promo “Per un futuro migliore”. Pianifica PHD.

31 Gennaio, 2023

Miele torna in radio con una campagna di due settimane, on air dal 30 gennaio, dedicata...

Continua a leggere

TBWA\Italia e WIRED: intelligenza artificiale o stupidità umana?

31 Gennaio, 2023

Wired Italia promuove una campagna, firmata da TBWA\Italia, contro i pregiudizi – quelli dell’intelligenza artificiale,...

Continua a leggere

Nadler lancia Melinda Dolcevita

30 Gennaio, 2023

Ideata da Nadler Larimer & Martinelli, è in onda dal 22 gennaio su tutte le...

Continua a leggere

Al via la campagna “Semplice con ECLISSE” realizzata da Fkdesign e Just Maria

30 Gennaio, 2023

Il progetto racconta con ironia i retroscena del settore edilizio e si articola in una...

Continua a leggere