News / attualità

31 Luglio, 2020

Dopo aver festeggiato, nel 2019, i vent’anni di attività, oggi Sintesi Comunicazione cambia pelle e diventa Sintesi Factory.

Un grande hub del marketing strategico, della creatività e della comunicazione che presenta al suo interno tre business unit verticali, pensate per dare risposte concrete alle esigenze dei clienti.
Sintesi Comunicazione resta la divisione specializzata nel posizionamento di marca ovvero l’attività storica dell’agenzia che fin dalla fondazione fonde la consulenza direzionale e strategica con la creatività e la comunicazione per il brand positioning.

Sintesi Sostenibile dà ulteriormente forma alla business unit operativa fin dal 2006 e specializzata nel marketing e nella comunicazione della sostenibilità. Ambito questo particolarmente rilevante oggi ma che Sintesi Factory ha approcciato in netto anticipo sui tempi con una visione estremamente pragmatica in grado di fondere le competenze tecniche, normative e di accountability con quelle del marketing, della comunicazione e della divulgazione.

Sintesi Formazione è l’ultima nata in casa Sintesi Factory. Una business unit verticale sulla progettazione della formazione a supporto delle aziende che vogliono strutturare le proprie academy interne. Una unit nata dalla fusione delle core competence di Sintesi Factory con la grande esperienza maturata nel campo della formazione e della divulgazione concretizzata con la collaborazione con i più importanti atenei ed enti di formazione nazionali. Sintesi Formazione non è però solo progettazione ma anche erogazione con alcuni format originali specifici per la motivazione e il training delle reti vendite e dei collaboratori.

By your side è il pay off che caratterizza l’intervento di Sintesi Factory e delle tre unit.

Alla base c’è la volontà di sedersi sempre dalla parte del cliente – sia esso una multinazionale o una PMI - per collaborare con lui al raggiungimento dei suoi obiettivi e del suo sogno imprenditoriale.

Per dare concretezza a questo sogno, Sintesi Factory ha sviluppato un modello di intervento basato su 4C ovvero quattro fasi correlate e sinergiche: consulenza direzionale e strategica, creatività, comunicazione e coinvolgimento attivo dei target e degli stakeholders siano questi esterni o interni.

Il tutto fondato sulla continua volontà di interpretare l’azienda, i mercati e gli scenari; di interagire con tutti i livelli aziendali perché tutti sono portatori di informazioni utili e importanti per lo sviluppo di un piano efficace ed efficiente; di integrare strategia, creatività e azione.

Articoli correlati

Anthea Group sceglie Milk adv.

04 Agosto, 2020

Il rinnovamento messo in atto da Milk adv si conferma vincente con la terza acquisizione...

Continua a leggere

Studiowiki firma due progetti di destination design sul lago Maggiore

03 Agosto, 2020

Un marchio aperto capace di accogliere e implementare le località che compongono il territorio con...

Continua a leggere

La schiuma Dicloreum antinfiammatorio locale torna in campagna con McCann e Initiative

31 Luglio, 2020

Posture scorrette, bruschi movimenti, poca attività fisica mettono a dura prova il nostro corpo. In...

Continua a leggere

Generazione Z: un giovane su quattro in Italia fuori dai social network a difesa della privacy e del proprio benessere.

31 Luglio, 2020

Dall’ultimo Digital Society Index globale di Dentsu Aegis Network emerge che i giovani tra i 18...

Continua a leggere