News / attualità

26 Febbraio, 2024

SkinLabo, marchio italiano di skincare nato nel 2016 che ha recentemente rilanciato la propria Identity, svela la campagna multicanale “Ascolta la tua pelle”. On air dal 25 febbraio al 15 giugno e on line fino a luglio 2024, la comunicazione TV, digital e social ruota attorno a un concetto semplice ma potente: ogni pelle è unica e racconta una storia diversa. Ascoltarla significa scoprirne i bisogni e aiutarla a cambiare, giorno dopo giorno, con trattamenti specifici e personalizzati. Lo spot esprime l'attenzione del brand verso le specificità di ogni individuo e la sua capacità di proporre soluzioni sempre più personalizzate ed efficaci per la cura della pelle. È infatti proprio dall’unione di Pelle (Skin) ed expertise laboratoriale (Labo) che nasce l’ampia gamma di prodotti SkinLabo, con focus nella cura viso (detersione e trattamento) ma presente anche nei trattamenti per il corpo.

Protagoniste della narrazione 3 donne, ciascuna con una “storia di pelle” unica ed esigenze specifiche che vengono ascoltate e soddisfatte dal brand attraverso offerte dedicate: dalle pelli sensibili, alle problematiche legate ai segni del tempo fino alla perdita di tono, per ciascuna di loro troviamo una risposta all’interno della gamma SkinLabo.

Con un mix di 15" e 30", lo spot sarà trasmesso a più riprese su La7 e La7D dal 25 febbraio al 15 giugno.

Oltre all’on air, la campagna prevede un’importante presenza online su tutte le piattaforme META e il mondo GOOGLE con l'obiettivo di aumentare la brand awareness e rafforzare la presenza digitale del brand.

Non da ultimo, il piano media prevede anche un’ampia copertura stampa con piani ADV su Cairo Communication, Hearst Italia, Mondadori Media, Condé Nast Italia, RCS MediaGroup, Class Editori e GEDI Gruppo Editoriale.

Dietro le quinte della campagna, Coo’ee Italia, agenzia associata UNA e guidata dal Ceo Mauro Miglioranzi, che ha curato la strategia di comunicazione e media, la produzione di campagne cross-canale e la gestione dei canali social e digital del brand. Accanto a Say What? agenzia di comunicazione integrata scelta per le attività di ufficio stampa e di influencer marketing.

Enrico Maria Tricarico, CEO SkinLabo, dichiara:

“Con grande entusiasmo abbiamo intrapreso un percorso di rilancio del brand all’interno del quale la nuova campagna gioca un ruolo fondamentale nel veicolare il posizionamento del marchio; perché ogni pelle è una storia a sé e proprio da questa convinzione nasce l’idea di questo spot: una celebrazione dell'unicità di ogni pelle e un impegno a fornire trattamenti personalizzati e su misura. Al nostro fianco, un team di partner eccellenti con cui stiamo lavorando sinergicamente per offrire un'esperienza ancora più autentica e coinvolgente, con l'obiettivo di accrescere la nostra quota di mercato nel segmento della skincare”.

Attualmente, i prodotti SkinLabo sono acquistabili attraverso la piattaforma e-commerce del brand www.skinlabo.com attiva in diversi paesi europei e negli Stati Uniti, su Amazon e in un numero crescente di profumerie italiane.

Guarda lo spot qui: https://www.youtube.com/watch?v=fOl0LgBE3mY

CREDITS

Agenzia creativa: Coo'ee
Press Office & influencer Marketing: Say What?

Articoli correlati

Headshot S.r.l. diventa partner in comunicazione di W82

16 Aprile, 2024

Il noto brand di abbigliamento sceglie HEADSHOT per il design del sito web insieme al...

Continua a leggere

Con Serviceplan prende vita il progetto A2A Live Logo

16 Aprile, 2024

Quale modo migliore per raccontare l’impegno di A2A nel prendersi cura dell’ambiente, dell’acqua e dell’energia...

Continua a leggere

Fkdesign e Leoales: nuova partnership per orientare le imprese in percorsi di sostenibilità

16 Aprile, 2024

Fkdesign, agenzia specializzata in posizionamento, identità e comunicazione di marca, e Leoales, società benefit di...

Continua a leggere

“From Vineyards to Icons”: Hangar Design Group accompagna la storica Cantina Allegrini in un percorso di riposizionamento strategico

15 Aprile, 2024

La collaborazione tra l'agenzia e il produttore della Valpolicella nasce per supportare la nuova governance...

Continua a leggere