News / attualità

12 Gennaio, 2024

SkinLabo ha scelto Coo’ee come partner creativo per il rilancio del brand, che avverrà a partire da febbraio, con un budget di comunicazione di 3 milioni di euro per i prossimi 3 anni.

L’agenzia creativa indipendente associata UNA e guidata dal CEO Mauro Miglioranzi si è distinta per una proposta strategico-creativa coerente con gli obiettivi e i valori del brand SkinLabo.

SkinLabo - leader nella vendita on line di prodotti per la cura della pelle, è un innovativo marchio italiano di skincare nato nel 2016, presente in diversi paesi europei e negli Stati Uniti. Riconosciuto per la sua capacità di rispondere, attraverso le sue formulazioni, ad esigenze specifiche, offre una vasta gamma di trattamenti per la cura della pelle, con un focus sul viso, che rappresenta il suo "nucleo DNA”. SkinLabo distribuisce inoltre i suoi prodotti in numerose catene di profumerie in Italia.

In vista del nuovo posizionamento, la partnership con Coo’ee riguarderà soprattutto il supporto creativo al brand nella definizione della strategia di comunicazione e media, nella produzione di campagne di comunicazione cross-canale on e off line e POP, e nella relativa gestione dei canali social e digital del brand: Instagram, Facebook, LinkedIn, YouTube e Tik Tok.

Una partnership che ha trovato la soddisfazione di tutti dal CEO Enrico Maria Tricarico e la Marketing Manager Elodie Fontanelli - al Board di Coo’ee composto dal CEO Mauro Miglioranzi, dal Chief Creative Officer Alessandro Tosatto, dal Direttore Creativo Massimo Ippolito e dalla Chief Budget Officer Chiara Invidia.

Commenta così il CEO di SkinLabo Enrico Tricarico:

«Siamo entusiasti di cominciare questo nuovo percorso con Coo’ee: per noi era fondamentale trovare un partner creativo e strategico che condividesse i nostri obiettivi e ci supportasse nel raccontare questa fase di grande cambiamento per SkinLabo.
Nella scelta ha influito il valore dell’idea creativa ma anche l'empatia con cui il team Coo'ee ha saputo velocemente interpretare i nuovi obiettivi del brand.
».

Queste le parole di Mauro Miglioranzi:

«Quella di SkinLabo è un’acquisizione dal sapore speciale perché la fase di consultazione si è svolta in pochissimo tempo e siamo stati in grado di proporre una strategia creativa forte, distintiva e in linea con le aspettative del brand, con cui fin da subito è emersa una grande sintonia nella visione a lungo termine del progetto. Siamo sicuri che sia l’inizio di un percorso che ci darà grandi soddisfazioni e porterà a SkinLabo i risultati attesi. Non resta che partire.».

Articoli correlati

“Mediterraneo, un mare di dolore””, la nuova campagna di MedReAct e Different per la salvaguardia degli ecosistemi marini.

13 Giugno, 2024

MedReAct, lancia la nuova campagna “Mediterraneo, un mare di dolore” ideata e realizzata insieme a...

Continua a leggere

Hearst Italia sceglie Tentacle Learning Platform di Digital Dictionary per la crescita professionale dei suoi dipendenti

12 Giugno, 2024

Una collaborazione nata nel 2022 che ha permesso a Hearst Italia  di erogare la formazione...

Continua a leggere

Con ChargeGuru continuano le nuove acquisizioni in ambito sostenibilità per Swan&Koi, impresa creativa e casa di produzione benefit e BCorp (associata UNA).

12 Giugno, 2024

Supportare il lancio italiano della soluzione chiavi in mano per i condomini di ChargeGuru ci ha permesso...

Continua a leggere

"RigenerAzione. La forza del prendersi cura" un progetto di Yovis che parla di rigenerazione ambientale e ad impatto sociale. Agenzia media: Initiative.

12 Giugno, 2024

YOVIS, la linea di integratori alimentari contenenti probiotici e fermenti lattici dell’azienda farmaceutica Alfasigma, lancia...

Continua a leggere