News / attualità

17 Giugno, 2019

Davvero una pioggia di premi per PubliOne, agenzia di comunicazione integrata con sedi a Milano, Forlì e Napoli, durante la XXIII edizione di Mediastars, il premio tecnico della pubblicità che premia le migliori campagne di Advertising, Corporate Design e Comunicazione Multimediale. Le Stelle Mediastars, così come le Special Stars dedicate ai professionisti del settore, sono ambiti e prestigiosi riconoscimenti alla creatività e all’efficacia della comunicazione, attribuiti da tecnici della pubblicità che ben conoscono il contributo necessario a creare una buona campagna. La premiazione si è tenuta venerdì 14 giugno a Milano all’Auditorium Testori presso il nuovo Palazzo della Regione Lombardia.

La campagna dedicata alla poltrona relax Amami di Vitarelax si è aggiudicata ben due premi nella Sezione Esterna: è I Classificata nella Categoria Indoor e II Classificata ex aequo dell’intera sezione. Da anni Vitarelax crea poltrone e divani pensati per migliorare la vita delle persone. La campagna creata per Amami vuole attirare l’attenzione dello spettatore con un’immagine inaspettata, in cui la sensazione di sicurezza data dall’innovativo sistema di chiamata di cui è dotata la poltrona viene esaltata per contrasto da un paradossale contesto di pericolo. Ma la headline e la posizione della protagonista rassicurano ed esplicitano l’ironia del visual.

Inoltre, PubliOne è stata premiata con una Special Star nella Sezione Social Media per il Concept Design dedicato ai profili Facebook e Instagram di Winni’s, la linea di prodotti pensati da Madel per chi tiene alla salute della pelle e alla qualità della detergenza, con uno speciale impegno per la sostenibilità ambientale e sociale. Essendo il lavoro portato avanti da due art director dell’agenzia, Paolo Ferrigno e Luca Sensi, la Special Star è stata attribuita a entrambi.

“Questi premi sono motivo di grande orgoglio per me e per l’agenzia tutta” – dichiara Loris Zanelli, CEO di PubliOne – “Sono premi alla creatività espressa dai nostri professionisti, alla loro capacità di realizzare qualcosa che colpisce e che funziona. Quello che abbiamo studiato per Vitarelax e Madel è un esempio compiuto dell’imprescindibile e fertile relazione fra strategia e creatività, che si influenzano positivamente a vicenda. Del resto, lo considero anche un premio all’approccio della nostra agenzia, che si pone come partner strategico delle imprese e crea progetti di comunicazione a 360 gradi, che va dalla consulenza fino alla scelta e alla messa in pratica degli strumenti migliori per l’azienda. Uno stimolo anche per il futuro”. ')}

Articoli correlati

We Are Social apre una nuove sede ad Amsterdam

03 Agosto, 2022

We Are Social prosegue nel suo percorso di crescita internazionale, annunciando l’apertura della nuova sede...

Continua a leggere

Fkdesign firma la campagna “Piccoli gesti” per Greenatural

03 Agosto, 2022

Il progetto lancia un appello ad agire nel quotidiano per cambiare il futuro del pianeta...

Continua a leggere

Snam rinnova l’incarico a OMD per la gestione delle attività di comunicazione

01 Agosto, 2022

A seguito di una procedura di gara che nelle ultime settimane ha visto il coinvolgimento...

Continua a leggere

La Territoriale UNA Triveneto si immerge nell’esperienza del metaverso

01 Agosto, 2022

“Quali sono le reali opportunità del mondo metaverso? Quali sono le sue aspettative e quali...

Continua a leggere