News / attualità

14 Ottobre, 2016

È appena uscita una web-serie “tormentone” che sta conquistando la rete.

Testa Digital Hub, unit d’innovazione del Gruppo Armando Testa, per il brand Osama ha realizzato 3 video virali e uno “unofficial” per promuovere il correttore (bianchetto) con 20metri di “lunghezza”.

I 4 video con la sceneggiatura del direttore creativo Jacopo Morini (ex iena di Italia 1) e il regista Luca Traina, in pochi giorni hanno realizzato più di 2 milioni di views, più di 20mila like e 6000 condivisioni, diventando un vero e proprio tormentone su Facebook con un sentiment decisamente positivo.

Gli ingredienti vincenti sono uno humour irriverente e uno studio del pay off efficace: “Osama il bianchetto che ce l’ha più lungo”…” conviene di più perché dura di più”.

I protagonisti sono due bravi attori neri, un esile e simpatico ragazzo bianco e ovviamente il Correttore più “dotato" sul mercato... e per chi incredulo esclamerà “20 metri di bianchetto!??” la risposta non potrà che essere “CORRETTO FRATELLO, CORRETTO.” Buona visione.

1° video

2° video

3° video ')}

Articoli correlati

SkinLabo lancia la nuova campagna di comunicazione integrata “Ascolta la tua pelle”

26 Febbraio, 2024

SkinLabo, marchio italiano di skincare nato nel 2016 che ha recentemente rilanciato la propria Identity,...

Continua a leggere

Yolo Plus compie 9 anni e si unisce con Fandes. La nuova agenzia non cambia nome.

24 Febbraio, 2024

Dopo esattamente 9 anni dalla nascita della sigla Yolo Plus, l’agenzia guidata da Bruno Sparandeo...

Continua a leggere

Sperlari Group affida a Mediaplus la strategia media per i suoi brand: al via la prima campagna di Saila “La caramella del bomber”.

22 Febbraio, 2024

Sperlari Group, azienda italiana nel settore dolciario con oltre 180 anni di storia, annuncia oggi...

Continua a leggere

Creativa festeggia i 10 anni di futuro per l’Osservatorio Travel Innovation

21 Febbraio, 2024

Il 25 gennaio l’Osservatorio Travel Innovation del Politecnico di Milano ha organizzato il convegno dal titolo...

Continua a leggere