News / attualità

23 Marzo, 2020

Un cortometraggio di finzione per denunciare la pericolosa deriva culturale che si nasconde dietro i crimini d’odio a sfondo razzista e xenofobo, dramma sociale in continua crescita – in Italia e nel resto del mondo - e potenzialmente in grado di generare un circolo vizioso senza fine.

Si chiama B·52 (dal cocktail che deve il suo nome al bombardiere Boeing B-52 impiegato dagli americani nella guerra del Vietnam per sganciare bombe al napalm) lo short movie diretto dal regista Flavio Nani presentato da The Big Now/mcgarrybowen, agenzia creativa full-service del gruppo Dentsu Aegis Network, e patrocinato da Amnesty International Italia, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale (21 marzo).

Ambientato in un futuro prossimo, il corto mette in luce alcune dinamiche che si stanno radicando nella società contemporanea: chi favorisce l’integrazione razziale diventa un bersaglio da eliminare, in un macabro gioco dove – come mostrato nell’epilogo del film - il confine tra vittima e carnefice diventa inevitabilmente labile.

B·52 è un film autentico: la veridicità della narrazione è la chiave in grado di restituire la deriva culturale che abbiamo già sotto i nostri occhi. – spiega Flavio Nani, Film Director e Head of Production di The Big Now/mgarrybowen – Il contesto distopico che fa da background alla narrazione serve a rafforzare l’autenticità del racconto; lontano da un contesto fantascientifico, lo spettatore sarà portato a chiedersi quanto sia prossimo lo scenario descritto nel corto”.

"Siamo felici di patrocinare questo cortometraggio. Racconta in modo chiaro che l'odio può essere un boomerang, può tornare a chi lo propaga. E ci ricorda che il confine tra discorso d'odio e crimini d'odio è facilmente valicabile", ha affermato Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia.

Il corto B·52, prodotto dalla casa di produzione The Big Angle, è da oggi online sul sito e sui canali social di Amnesty International Italia, sui canali video di Corriere.it, La Repubblica.it e Il Sole24Ore.com e in programmazione in TV su SKY (Sky TG24 e Sky On Demand), La 7 e Discovery (Nove, Real Time, Giallo, Dmax, HGTV, Motor Trend e Food Network).
Guarda il video

Credits:
Regia: Flavio Nani
Sceneggiatura: Alessia Rotondo, Marcello Ubertone
Cast: Giusto Cucchiarini, Miguel Angel Gobbo, Astrid Casali
Fotografia: Giacomo Frittelli
Producer: Francesca Castello, Elisa Capetti
Production Manager: Alfonso Trapani
Styling: Claudia Mercatanti
Set Designer: Claudia Bagordo
MakeUp Artist: Marta Calegari
Montaggio: Alessandro Belotti
Color grading: Lorenzo Ameri
Soundtrack: Joyeux
Sound Engineer: Matteo Milani
Post Audio: Sample
Casting: Alessia Tonellotto, Filippo Bernabei @Sticasting
Location Manager: Monica Chiari

Articoli correlati

Dal 30 novembre sulla Rai la campagna sulla Coesione Sociale di The Big Now per Pubblicità Progresso

26 Novembre, 2020

Saranno presentati il 30 novembre in diretta streaming la nuova campagna e l’altrettanto nuovo logo...

Continua a leggere

OMG Italia presenta DIVERSOWHAT?

26 Novembre, 2020

Omnicom Media Group Italia presenta DIVERSOWHAT?, il nuovo contenitore di creazione del valore, di tutti...

Continua a leggere

TBWA\Italia lancia “Momwhile” magazine di old news dedicato alle neomamme professioniste

26 Novembre, 2020

In occasione della settimana dedicata alle donne, che è iniziata con una giornata fondamentale come...

Continua a leggere

Nasce Sallylee, spin-off di Spencer & Lewis nel segno della Digital Governance Globale

26 Novembre, 2020

Prosegue il percorso di restyling e sviluppo che Spencer & Lewis porta avanti per rafforzare...

Continua a leggere