News / attualità

10 Ottobre, 2022

É la prima agenzia a livello nazionale a produrre contenuti audio dal privilegiato angolo del Media

L’agenzia, guidata da Carlo Messori Roncaglia, è la prima nel panorama media ad utilizzare questo mezzo per raccontare i trend di settore e analizzare momenti di attualità legati al mondo della comunicazione.

Grazie all’esperienza giornalistica ed autoriale di Simone Tolomelli, Data & Product Director UM Italy, l’agenzia ha deciso di incidere i propri podcast originali per raccontare ciò che succede nel mondo con un occhio rivolto al Media. Da Clubhouse a Sanremo, passando per le App, la Tv e i podcast, sono questi alcuni tra i temi trattati nelle varie puntate. Non c’è un format che prevede una durata prestabilita per ciascuna puntata, ma solo l’esigenza di condividere una riflessione che possa essere un buon punto di partenza per ulteriori approfondimenti, oltre che spiegare quali siano le dinamiche media che spesso ci sono dietro questi temi.

Con la consapevolezza che i podcast siano un fenomeno in continua crescita in tutto il mondo – si parla di 14 milioni di persone che hanno ascoltato almeno la puntata di un podcast - UM Italy ha scelto di utilizzare il mezzo in maniera inusuale per un’agenzia media.

Carlo Messori RoncagliaCEO UM Italy commenta:

“Il fenomeno dei podcast è fortemente in crescita, possiamo affermare che sia nata un’audience vera e propria, i dati parlano chiaro a riguardo. Analizzando i profili demografici degli ascoltatori, abbiamo notato che i fruitori di podcast sono: 25% GenZ, 16% Millennials, 11% GenX, 8% Baby Boomers. Oggi pubblicare podcast non è più un hobby, ma è diventata una professione. Il fenomeno dei podcast ci riguarda direttamente, come detto siamo la prima agenzia media in Italia ad aver puntato proprio sui podcast. La serie “What’s the buzz” per cui ringrazio Simone Tolomelli che sta facendo un egregio lavoro, è un progetto del quale andiamo molto fieri perché è qualcosa di nuovo che ci differenzia anche dai nostri competitor dove possiamo mettere in campo la nostra esperienza media. Consiglio a tutti di ascoltare l’ultima puntata dove vengono approfonditi alcuni dati proprietari che abbiamo rilasciato a riguardo”.

Il progetto proseguirà con nuove analisi che vedranno incrociarsi tematiche di attualità al mondo Media.
In occasione della giornata mondiale dei podcast, è stata prodotta una puntata speciale, una sorta di “podcast nel podcast”, un’attenta analisi su un mezzo che dopo vent’anni sta emergendo anche al di fuori del confine statunitense con prodotti molto interessanti. La puntata è disponibile qui e include anche il prezioso contributo di tre personalità del mondo del giornalismo: Francesco CostaMatteo Bordone e Roberta Lippi.

Articoli correlati

Ikea Italia e DDB Group Italy lanciano Säkerhet, una serratura per trovare rifugio dalla violenza domestica

25 Novembre, 2022

Le donne vittime di violenza sono spesso costrette a cercare rifugio dal luogo che dovrebbe...

Continua a leggere

DENTSU CREATIVE arriva in città e da Milano promuove il nuovo trend della “mobilità gentile”

25 Novembre, 2022

Nei maxi billboard di Piazza San Babila e presso gli scali internazionali degli aeroporti di...

Continua a leggere

L’agenzia di comunicazione beneventana Yolo Plus trionfa ai Touchpoint Awards.

25 Novembre, 2022

Al Teatro Fabbrica di Lampadine di Milano si è tenuta la cerimonia per l’ambizioso premio...

Continua a leggere

VMLY&R riconfermata da Lavazza per le attività durante le Nitto ATP Finals, firma anche il nuovo film A Modo Mio Barista Technology

24 Novembre, 2022

VMLY&R, forte del successo dello scorso anno, si è riconfermata agenzia creativa incaricata del concept...

Continua a leggere