News / attualità

20 Aprile, 2022

Una challenge sportiva interna è stata il punto di partenza per coinvolgere le persone in una concreta azione umanitaria

UM Italy, agenzia media che appartiene al gruppo Mediabrands, da sempre ha a cuore le cause sociali e ambientali, e anche in concomitanza della guerra in Ucraina, ha voluto dare il proprio contributo ideando una sfida sportiva aziendale a squadre, a scopo benefico.

La peculiarità di questa iniziativa, è stata che tutti i dipendenti, tra Milano e Roma, attraverso un’applicazione che misura i passi, si sono sfidati tra di loro, per due settimane, a favore della causa umanitaria ucraina. Divisi in 4 grandi squadre, ogni team, ha dovuto decidere e dichiarare per quale organizzazione umanitaria si impegnava a raccogliere fondi. Le squadre hanno percorso complessivamente 1.268 km in 14 giorni.

La competizione amatoriale prevedeva che ogni dipendente, non solo camminasse quanto più possibile, ma raccogliesse del denaro con l’obiettivo che la cifra raccolta venisse poi raddoppiata da UM Italy. La squadra vincitrice che ha camminato quasi 400Km, ha potuto indirizzare le donazioni di tutti i gruppi a favore dell’organizzazione scelta, che era Medici Senza Frontiere.

Dichiara Letizia Galli, Responsabile Raccolta Fondi da individui di Medici Senza Frontiere:

UM è un partner affidabile che ci affianca da molti anni nella pianificazione delle nostre campagne, lavorando con passione al nostro fianco e accompagnandoci nelle sfide di un mondo sempre più competitivo. Ringraziamo non solo l’agenzia, ma anche tutti i dipendenti che si sono messi in gioco ed hanno collaborato per ottenere questo grande risultato che andrà a beneficio delle persone vulnerabili che Medici Senza Frontiere riuscirà a salvare e curare.”

Carlo Messori RoncagliaCEO di UM Italy, dichiara la propria soddisfazione rispetto all’iniziativa e all’Organizzazione:

Siamo l’agenzia di Medici Senza Frontiere da molti anni e sono proprio felice che la squadra vincitrice li abbia spontaneamente selezionati, perché rende proprio l’idea di quale sia il grado di partecipazione e coinvolgimento che abbiamo nei confronti dei clienti che seguiamo. Nello specifico, Medici Senza Frontiere è per noi un partner speciale perché l’adesione morale e sociale, è particolarmente sentita da tutti. Sono anche orgoglioso dell’adesione che UM dimostra, ogni qual volta che c’è da operare nel sociale. Da anni, ogni estate, organizziamo il l’Impact day che è la nostra giornata di solidarietà dalla quale ci ripromettiamo di essere sempre migliori e ricchi- umanamente”.

Articoli correlati

We Are Social apre una nuove sede ad Amsterdam

03 Agosto, 2022

We Are Social prosegue nel suo percorso di crescita internazionale, annunciando l’apertura della nuova sede...

Continua a leggere

Fkdesign firma la campagna “Piccoli gesti” per Greenatural

03 Agosto, 2022

Il progetto lancia un appello ad agire nel quotidiano per cambiare il futuro del pianeta...

Continua a leggere

Snam rinnova l’incarico a OMD per la gestione delle attività di comunicazione

01 Agosto, 2022

A seguito di una procedura di gara che nelle ultime settimane ha visto il coinvolgimento...

Continua a leggere

La Territoriale UNA Triveneto si immerge nell’esperienza del metaverso

01 Agosto, 2022

“Quali sono le reali opportunità del mondo metaverso? Quali sono le sue aspettative e quali...

Continua a leggere