News / attualità

16 Ottobre, 2018

Il gruppo Merlin Entertainment sceglie di puntare sulle competenze dell’agenzia UM Universal McCANN, network media internazionale guidato, in Italia, da Carlo Messori.

L’assegnazione dell’incarico a UM Universal McCANN arriva al termine di una consultazione che ha visto coinvolte le agenzie Vizeum e l’uscente Mediacom.

Merlin Entertainment è una holding britannica specializzata in parchi divertimento che tra i tanti includono anche Legoland, Hide Park e l’italiano Gardaland. UM si occuperà delle attività di media planning & buying in Italia e in Germania. Il parco, adiacente al Lago di Garda, ospita circa 3 milioni di visitatori all’anno, si tratta di un prezioso incarico per UM che punterà su una strategia con attività in grado di valorizzare al meglio Gardaland. UM ha già collaborato in passato con questo cliente.

Carlo Messori Roncaglia, General Manager UM, commenta così la vittoria della gara: “Sono molto entusiasta di questo gradito ritorno da parte di Gardaland in UM. Il parco di divertimenti più amato d’Italia ha deciso di affidarsi a noi ancora una volta, accordandoci fiducia e riconoscendo le nostre competenze, questo non può che farci piacere”. ')}

Articoli correlati

SkinLabo lancia la nuova campagna di comunicazione integrata “Ascolta la tua pelle”

26 Febbraio, 2024

SkinLabo, marchio italiano di skincare nato nel 2016 che ha recentemente rilanciato la propria Identity,...

Continua a leggere

Yolo Plus compie 9 anni e si unisce con Fandes. La nuova agenzia non cambia nome.

24 Febbraio, 2024

Dopo esattamente 9 anni dalla nascita della sigla Yolo Plus, l’agenzia guidata da Bruno Sparandeo...

Continua a leggere

Sperlari Group affida a Mediaplus la strategia media per i suoi brand: al via la prima campagna di Saila “La caramella del bomber”.

22 Febbraio, 2024

Sperlari Group, azienda italiana nel settore dolciario con oltre 180 anni di storia, annuncia oggi...

Continua a leggere

Creativa festeggia i 10 anni di futuro per l’Osservatorio Travel Innovation

21 Febbraio, 2024

Il 25 gennaio l’Osservatorio Travel Innovation del Politecnico di Milano ha organizzato il convegno dal titolo...

Continua a leggere