News / attualità

15 Maggio, 2017

E’ on air lo spot dell’Istituto Europeo di Oncologia per il 5x1000, ideato da Catoni Associati, prodotto da BlowUp Film con la regia di Francesco Fei.

Uno stop al semaforo è la metafora di un pensiero che arriva improvvisamente, in un giorno qualunque, la paura che la vita potrebbe essere stravolta in un attimo. Ma il semaforo torna verde grazie alla ricerca e alle cure sempre più efficaci e mirate, grazie a chi sostiene lo IEO con il 5x1000. È stato scelto un linguaggio autentico e un tono intimo e sincero perché questa è una sfida che riguarda tutti e va affrontata insieme.

Lo spot tv si conclude con il claim che va a integrare la campagna stampa multisoggetto degli scorsi anni: “Per costruire un futuro dove il cancro è passato il momento è adesso”.

La campagna, on air fino a giugno, prevede una pianificazione, curata da OMD, sulle emittenti nazionali Rai e La7, sui canali satellitari Sky e sul web (social e display).

Credits:

Agenzia: Catoni Associati

Direzione Creativa: Mario Catoni

Art Direction: Carlo Vigni

Account Director: Silvia Giannoni

CdP: BlowUp Film

Regia: Francesco Fei

Fotografia: Max Gatti

Scenografia: Max Zucca

Styling: Silvia Capra

Post-produzione: Redline

Musica: Francesco Oliveto

Centro Media: OMD

Global Client & International Business Director: Michela Marni

Communication Manager: Lorenzo Musetti

Digital Communication Manager: Clizia Monguzzi ')}

Articoli correlati

Anthea Group sceglie Milk adv.

04 Agosto, 2020

Il rinnovamento messo in atto da Milk adv si conferma vincente con la terza acquisizione...

Continua a leggere

Studiowiki firma due progetti di destination design sul lago Maggiore

03 Agosto, 2020

Un marchio aperto capace di accogliere e implementare le località che compongono il territorio con...

Continua a leggere

La schiuma Dicloreum antinfiammatorio locale torna in campagna con McCann e Initiative

31 Luglio, 2020

Posture scorrette, bruschi movimenti, poca attività fisica mettono a dura prova il nostro corpo. In...

Continua a leggere

Generazione Z: un giovane su quattro in Italia fuori dai social network a difesa della privacy e del proprio benessere.

31 Luglio, 2020

Dall’ultimo Digital Society Index globale di Dentsu Aegis Network emerge che i giovani tra i 18...

Continua a leggere